FUNERALI PREZZI TRASPARENTI

L'esumazione

L'esumazione consiste nell'estrazione del feretro dal terreno dove era stato inumato. Quando l'operazione viene eseguita dopo 10 anni dall'inumazione, rientra nei tempi previsti dalla Legge e prende il nome di esumazione ordinaria. Se l'esumazione viene invece eseguita prima dello scadere del suddetto periodo, prende invece il nome di esumazione straordinaria: essa è consentita solo per ordine dell'Autorità Giudiziaria o con Decreto del Sindaco al fine di consentire lavori di carattere straordinario nei cimiteri. Le esumazioni ordinarie vengono regolate dal servizio di custodia del cimitero e vengono eseguite gratuitamente. Se al momento dell'operazione non dovesse essersi verificata la mineralizzazione completa della salma, il feretro deve essere di nuovo inumato per un periodo di almeno 5 anni. Nel caso in cui i parenti del defunto da esumare intendano tumulare i resti in un ossario, sarà loro cura incaricare un'agenzia di onoranze funebri per acquistare la necessaria cassettina di zinco. Una volta avvenuta l'esumazione è possibile richiedere all'Ufficio di Polizia Mortuaria la concessione dell'ossario.

QUARTO MIGLIO AGENZIA FUNEBRE | 129/131, Via Annia Regilla - 00178 Roma (RM) - Italia | P.I. 09198801004 | Tel. +39 06 7183900   - Cell. +39 335 5683345 | angelomastro59@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite